Scansione con il telefono cellulare: è così che digitalizzi i documenti

Se vuoi digitalizzare documenti, non devi necessariamente fare affidamento su uno scanner. Gli smartphone, come l'iPhone, sono dotati di una funzione di scansione oltre alla funzione foto. Scopri quali opzioni hai per scansionare documenti con il tuo smartphone.

Scansione con il telefono cellulare: è così che digitalizzi i documenti

Scansiona documenti con iPhone

Apple ha dotato l'app Notes preinstallata di una funzione di scansione in modo da poter scansionare documenti con il tuo iPhone senza app aggiuntive dall'App Store.

  1. Avvia l'app Note e crea una nuova nota.
  2. Tocca il simbolo più sopra la tastiera e seleziona l'opzione "Scansiona documenti".
  3. Tieni l'iPhone sopra un documento e attendi che la fotocamera riconosca il foglio di carta.
  4. Tocca il pulsante dell'otturatore, quindi regola l'immagine che scatti.
  5. Se sei soddisfatto della registrazione, tocca "Mantieni scansione".
  6. Ora scatta altre foto o tocca "Salva".
  7. Utilizzando il simbolo di condivisione, hai quindi la possibilità di inviare la scansione, ad esempio, tramite e-mail o di archiviarla nel tuo iCloud.

Digitalizza documenti su dispositivi Android

Per digitalizzare un documento con uno smartphone Android, è necessaria la "App Google Drive".

  1. Apri l'app Google Drive sul tuo smartphone.
  2. Tocca il simbolo più.
  3. Toccare il simbolo della fotocamera per richiamare la funzione di scansione.
  4. Scatta una foto del documento che desideri digitalizzare. È quindi possibile ritagliare l'immagine, riprenderla o aggiungere altre scansioni.
  5. Infine, tocca l'icona di spunta per salvare il documento.