La chiamata di procedura remota non è riuscita: cosa fare?

Prima che il tuo computer si blocchi, noterai già che tutto sta rallentando. Se a un certo punto non si è in grado di fare nulla, verrà visualizzato il messaggio "Chiamata a procedura remota non riuscita".

Windows

"La chiamata di procedura remota non è riuscita": ecco come risolvere il problema

Se ricevi il messaggio di errore, niente panico. Perché nella maggior parte dei casi puoi risolvere il problema rapidamente:

  1. Per risolvere il problema, premere il pulsante Start di Windows.
  2. Ora vedrai un menu. Cerca l'elemento secondario "Computer" e fai clic con il pulsante destro del mouse.
  3. Ora puoi vedere il menu contestuale di Windows. Cerca il punto "Gestisci" e selezionalo.
  4. Nel nuovo menu è presente l'opzione "Servizi e applicazioni".
  5. Fare clic con il tasto destro per aprire le opzioni nella categoria "Servizi".
  6. Anche in questo caso apparirà un elenco sullo schermo. Cerca la voce "Remote Procedure Call (RPC)".
  7. Verificare se dietro di essa è annotata la voce "avviato".
  8. In caso contrario, è necessario effettuare questa impostazione con un clic destro.
  9. Il tuo computer dovrebbe ora funzionare normalmente.

Puoi farlo se il tuo computer ha smesso di rispondere

Se non hai altre opzioni, dovrai spegnere il PC. Se non è possibile eseguire questo punto tramite il controllo, è necessario tenere premuto il pulsante di accensione sul PC fino allo spegnimento del dispositivo.