Calcola la frequenza cardiaca: con questo metodo è possibile

È importante controllare la frequenza cardiaca durante l'allenamento. La frequenza cardiaca indica i tuoi battiti cardiaci al minuto. Di solito è necessario conoscere la frequenza cardiaca o il polso a riposo. Tuttavia, può anche essere utile conoscere la frequenza cardiaca massima che dovresti raggiungere durante l'allenamento.

Calcola la frequenza cardiaca: con questo metodo è possibile

Come calcolare la tua frequenza cardiaca

Per migliorare continuamente te stesso durante l'allenamento, ha senso conoscere il tuo battito cardiaco a riposo o il tuo battito cardiaco in posizione di riposo. Per fare ciò, tieni l'indice sinistro e il medio sul polso destro sopra un'arteria dopo esserti svegliato al mattino. La superficie della mano destra è rivolta verso l'alto. Ora conta i battiti entro 15 secondi e moltiplicali per 4. Dopo aver determinato la frequenza cardiaca a riposo, hai ancora bisogno della frequenza cardiaca massima. Puoi calcolarlo con una semplice formula.

  1. Come regola generale, viene solitamente utilizzata la formula "220 - età = frequenza cardiaca massima".
  2. Troverai numerosi siti Web su Internet che offrono calcolatrici. Qui è dove di solito inserisci il tuo sesso, età, frequenza cardiaca a riposo e peso. Quindi calcola automaticamente la frequenza cardiaca massima per te.
  3. In alternativa, puoi misurare la tua frequenza cardiaca utilizzando uno smartwatch o un fitness tracker. Questo metodo è solitamente più utile perché la frequenza cardiaca può variare da persona a persona. Con il tracker sperimenterai quindi un lavoro più preciso rispetto al calcolo manuale.