Suggerimenti per l’utilizzo di Congstar all’estero

Se sei un cliente Congstar e desideri utilizzare il tuo contratto Congstar all'estero, ci sono alcune cose da considerare. Il tuo paese di destinazione, in particolare, gioca un ruolo importante. Dipende principalmente dalla zona in questione quanto sia facile utilizzare una tariffa all'estero.

Suggerimenti per l'utilizzo di Congstar all'estero

Congstar all'estero: utilizzo dei dati nell'UE

I clienti che desiderano utilizzare una tariffa Congstar in altri paesi europei beneficiano della direttiva UE. Di conseguenza, dalla metà del 2017 non sono state applicate ulteriori tariffe di roaming all'interno dell'UE. Ciò significa che se rimani temporaneamente all'interno dell'UE, puoi semplicemente portare con te i tuoi servizi Congstar e utilizzarli lì. Questo vale sia per gli SMS che per i minuti inclusi, nonché per il volume di dati mobili; tuttavia, in alcuni casi potrebbero essere applicati costi aggiuntivi. Ciò si applica in particolare ai paesi che non sono membri dell'UE e ad alcune speciali opzioni forfettarie interne alla rete e componenti della comunità (esempio: tariffa flat per amici Congstar).

Calcola i costi aggiuntivi per Congstar all'estero

Se hai superato la tua quota o sei al di fuori dell'UE, puoi determinare i costi sostenuti con il calcolatore di roaming Congstar.

  1. Accedi al tuo account Congstar e fai clic su "La mia tariffa".
  2. Ora seleziona la tariffa che stai utilizzando e inserisci il paese di partenza e di destinazione.
  3. Inserisci eventuali opzioni tariffarie aggiuntive che hai prenotato e fai clic su "Mostra tariffa".
  4. Ora riceverai un elenco di tutti i costi di roaming che possono essere applicati alla tua tariffa. Ad esempio, se disponi solo di una quantità limitata di dati, vale la pena utilizzare un'app per monitorare il consumo di dati. È possibile utilizzare l'app "My Data Manager" per questo scopo, ad esempio.