Stampante in pausa: ecco come renderla nuovamente operativa

Se la stampante è in pausa, non verranno più eseguiti lavori di stampa. Il fatto che la stampante si trovi improvvisamente in questo stato può essere dovuto a un problema hardware oltre che al software.

Se la stampante mostra uno stato "in pausa", potrebbero esserci diversi problemi che puoi risolvere rapidamente e facilmente. Un inceppamento della carta o una cartuccia vuota potrebbero da soli causare lo stato su alcuni modelli di stampante. Anche se la stampante va a dormire, lo stato "in pausa" potrebbe essere visualizzato sul tuo PC. Un driver obsoleto può anche essere il motivo per cui la stampante non sta stampando. Puoi sempre trovare i driver più recenti per il tuo dispositivo sul sito web ufficiale del produttore della tua stampante.

Ripristina la stampante in pausa utilizzando Windows

In molti casi, puoi semplicemente rimuovere la stampante dallo stato "in pausa" in Windows.

  1. Apri il pannello di controllo. Con Windows 10 lo apri entrando in “Pannello di controllo” nella ricerca di Windows e cliccando sulla voce corrispondente Nelle versioni precedenti di Windows 10, clicca sull'icona e seleziona Pannello di controllo.
  2. Quindi apri "Dispositivi e stampanti".
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla stampante tra i dispositivi visualizzati. Dovrebbe esserci un segno di spunta accanto a "In pausa". Cliccandoci sopra annulli lo stato.

Se anche questo non aiuta, prova a spegnere la stampante e scollegarla dall'alimentazione per alcuni secondi.