Google Maps: attiva la sequenza temporale: ecco come funziona

La cronologia di Google Maps ti consente di salvare tutti i percorsi. Questa funzione polarizza gli utenti e di solito non è attivata per impostazione predefinita. Se vuoi usarlo, ti mostreremo come.

Attiva la cronologia delle mappe

Solo su richiesta: tutti i tuoi movimenti e le posizioni vengono registrati nella timeline.

Google Maps è il servizio di mappe più popolare al mondo e caratteristiche come la timeline hanno contribuito a questo.

Mappe: attiva la sequenza temporale: è così che funziona

Segui questi passi:

  1. Apri il menu nell'app Mappe.
  2. Seleziona "Timeline".
  3. Tocca i tre punti nell'angolo in alto a destra e seleziona "Impostazioni e protezione dei dati".
  4. Scorri verso il basso fino a "Impostazioni posizione": Lì devono essere attive le due opzioni "Tracciamento della posizione attivato" e "Cronologia delle posizioni attivato".

Ovviamente puoi disattivare la sequenza temporale in qualsiasi momento allo stesso modo. I tuoi percorsi non verranno più registrati e Google riceverà da te dati meno utilizzabili. Questa guida ti spiegherà anche come cancellare la sequenza temporale.