Gli AirPods sono dannosi? Chiariamo

Gli AirPod di Apple sono tra le cuffie wireless più popolari al mondo e hanno venduto più di 50 milioni di volte. A causa della loro radiazione Bluetooth, anche gli AirPod vengono ripetutamente criticati. Puoi scoprire qui se l'uso di AirPods è dannoso.

Gli AirPods sono dannosi? Chiariamo

Come utilizzare correttamente gli AirPods

Gli AirPods sono piccole cuffie wireless sviluppate da Apple. Gli AirPods possono essere utilizzati con iPhone, iPod, Mac o Apple Watch. Ma i possessori di uno smartphone Android possono anche utilizzare le cuffie wireless Apple e accoppiarle al dispositivo mobile tramite l'app Impostazioni. Indipendentemente dal dispositivo con cui utilizzi gli AirPods, è necessaria una funzione Bluetooth attivata per l'accoppiamento.

Tutte le informazioni sulla nocività degli AirPods

Anche se gli AirPods sono molto popolari e sono già stati venduti più di 50 milioni di volte in tutto il mondo, ci sono sempre discussioni sul fatto che l'uso delle cuffie Apple sia dannoso.

  1. Un punto di critica frequente è la radiazione Bluetooth che si verifica a causa dell'accoppiamento wireless degli AirPods. Con un valore di radiazione di 0,466, questo è ancora al di sotto del valore massimo consigliato.
  2. Inoltre, proprio come gli altri auricolari in-ear, gli AirPods possono danneggiare l'udito se ascolti la musica con loro a volume troppo alto. In generale, un volume superiore a 85 decibel è dannoso per l'udito.
  3. Poiché gli AirPods vengono inseriti direttamente nel condotto uditivo, non solo può esserci una maggiore produzione di cerume, ma può anche drenare meno e ostruire l'orecchio se le cuffie vengono indossate frequentemente.