Disaccoppia AirPods: ecco come funziona

In varie situazioni è necessario disaccoppiare gli AirPods già collegati e quindi stabilire una nuova connessione con il tuo iPhone. Questo processo può risolvere vari problemi. Quando si cambia iPhone, questo passaggio è persino essenziale per poter utilizzare le cuffie.

Disaccoppia AirPods: ecco come funziona

AirPods: come disaccoppiare le cuffie

Disaccoppiare i tuoi AirPods non è un'impresa difficile. In pochi minuti, gli orecchini sono di nuovo liberi e possono essere ricollegati.

  1. Per prima cosa, metti gli AirPods nella custodia e attendi qualche minuto in modo che i due perni auricolari riempiano un po 'la batteria.
  2. Ora tieni il retro della custodia verso di te e premi il pulsante di configurazione per circa 15 secondi.
  3. È possibile rilasciare il pulsante non appena la spia di stato sulla custodia lampeggia alternativamente in giallo e bianco.
  4. Ora gli AirPods possono essere rimossi dalla custodia e collegati a un altro dispositivo.

Disaccoppia AirPods: ecco perché vale la pena fare il passo

  1. Se vuoi usare le tue cuffie su un altro dispositivo, il vecchio dispositivo deve ovviamente essere prima rimosso.
  2. Se solo un singolo tappo auricolare dovesse riprodurre il suono, il nuovo accoppiamento può risolvere il problema.
  3. Gli errori con le app associate o la riproduzione di musica possono essere risolti anche riavviando.
  4. Per vendere gli AirPod, anche questi devono essere prima scollegati dal tuo dispositivo, altrimenti l'acquirente non sarà in grado di stabilire una nuova connessione.