Windows 10 non si avvia: ecco come risolvere il problema

Se Windows 10 non si avvia all'accensione del computer, ciò può avere varie cause. Per riottenere l'accesso al sistema operativo, si consiglia di eseguire una riparazione del sistema operativo. Leggi qui come funziona e quali altre possibili soluzioni sono disponibili.

Windows 10 non si avvia: ecco come risolvere il problema

Windows 10 non si avvia: come riparare il sistema operativo

Se hai problemi sul tuo laptop o PC che impediscono l'avvio di Windows 10, prova a risolverli riparando il sistema operativo. Ciò è possibile tramite le opzioni avanzate del computer, a cui è possibile accedere riavviando il computer e premendo la combinazione di tasti "Maiusc" e "F8". Sullo schermo apparirà una finestra blu, vai su "Risoluzione dei problemi"> "Opzioni avanzate". Fare clic su "Guida all'avvio" e attendere che Windows cerchi gli errori, li risolva e riavvii il computer.

Altri suggerimenti se Windows 10 non si avvia

Se la riparazione automatica non ha risolto il problema, avvia invece Windows 10 in modalità provvisoria. Per fare ciò, apri nuovamente le opzioni avanzate del dispositivo e fai clic sull'opzione "Modalità provvisoria" in "Impostazioni di avvio"> "Riavvia".

  1. Se sei riuscito ad avviare Windows 10 selezionando la modalità provvisoria, prova a trovare la causa del problema di avvio.
  2. Gli aggiornamenti e i driver sono spesso responsabili del problema. Per verificarlo, cerca aggiornamenti recenti o driver appena installati e disinstallali se necessario.
  3. Se ancora non riesci ad avviare Windows normalmente nonostante la disinstallazione di aggiornamenti e driver, l'ultima opzione è riparare Windows 10 utilizzando il file ISO appropriato da una chiavetta USB.