Windows 10: la schermata di blocco non scompare

Se non lavori sul tuo computer per molto tempo o se lo metti in stato di stop, la schermata di blocco viene solitamente attivata. Lo scopo è garantire che nessuno possa accedere al tuo computer senza conoscere la tua password. Se si verifica un errore, la schermata di blocco potrebbe non scomparire.

Windows 10: la schermata di blocco non scompare

Ecco cosa puoi fare se la schermata di blocco rimane

Non appena sei stato inattivo per un po 'o riavviato il PC, verrai portato direttamente alla schermata di blocco di Windows 10. Di solito dovrai inserire la tua password e potrai così accedere nuovamente a tutte le funzioni e ai file sul tuo computer. Se c'è un problema, è molto probabile che la schermata di blocco non scompaia e non sarai in grado di inserire la tua password. Sono necessari vari passaggi per correggere l'errore.

  1. Innanzitutto, prova a forzare il riavvio del PC. Tieni premuto il pulsante di accensione del PC per alcuni secondi finché il computer non si è spento. Lo usi per eseguire un hard reset e di solito correggere l'errore.
  2. Se il problema non è stato ancora risolto, premere la combinazione di tasti "CTRL" + "ALT" + "CANC".
  3. In alcuni casi, potrebbe essere necessario premere più volte la barra spaziatrice o il tasto Invio finché la schermata di blocco non scompare.
  4. Se nulla aiuta, potrebbe essere necessario reinstallare Windows 10 per tornare al sistema.