Studio da casa: cosa dice la scienza?

L'home office è sulla bocca di tutti in questo momento. Da Corona, più persone lavorano da casa. La scienza sta anche esaminando l'argomento per scoprire quali effetti ha l'home office sulla società. I risultati mostrano che lavorare da casa ha sicuramente il potenziale per affermarsi a lungo termine.

Quali sono i risultati degli studi in materia di home office?

Uno studio recentemente commissionato dal Ministero federale del lavoro e degli affari sociali (BMAS) ha rivelato fatti interessanti sull'home office:

  • Integrazione dell'home office: molte aziende hanno reso possibile l'home office anche prima della crisi Corona, motivo per cui il passaggio al lavoro domestico permanente è stato facile.
  • Non uno standard: lo studio mostra anche, tuttavia, che l'home office non è ancora utilizzato in tutti i settori. Fattori come le qualifiche e le attività specifiche giocano un ruolo chiave in questo senso.
  • Accordi: poiché questo argomento non è ancora ancorato alla legge, gli accordi di home office tra dipendenti e datori di lavoro variano dal permesso verbale ai contratti fissi di home office.
  • Soddisfazione: più tempo a casa, nessun pendolarismo e maggiore produttività: la soddisfazione dei dipendenti di solito aumenta in modo significativo nell'ufficio domestico.

Studio home office: l'organizzazione fa la differenza

Il Ministero federale del lavoro e degli affari sociali ha anche osservato che buone condizioni operative sono fondamentali per l'efficace integrazione del Ministero degli Interni. Molte aziende da anni rendono possibile lavorare da casa, mentre altre solo ora stanno valutando di rendere più semplice l'utilizzo dell'home office.