Riavvia il Mac: queste opzioni sono disponibili

Se il tuo Mac ha problemi o rallenta, è possibile utilizzare un riavvio per pulire la memoria e utilizzarla per correggere gli errori. Esistono diversi modi per riavviare il Mac, ad esempio il riavvio manuale o l'opzione tramite il terminale.

Riavvia il Mac: queste opzioni sono disponibili

Mac: vantaggi del riavvio

Ci sono momenti in cui il tuo computer rallenta dopo un lungo periodo di utilizzo. Soprattutto se lo riavvii raramente, molte applicazioni possono accumularsi nella memoria ram. Ciò farà rallentare o riagganciare il Mac. In questo caso, esistono diversi modi per riavviare il computer. Questo risolve vari problemi.

Ecco come riavviare il tuo Mac

  1. Puoi riavviare il Mac dalla barra dei menu. Per fare ciò, vai sul simbolo Apple in alto a sinistra. Ora fai clic sul pulsante "Riavvia".
  2. Selezionare la combinazione di tasti "Ctrl" + "Comando" + "Pulsante di accensione" per forzare il riavvio.
  3. In alternativa, puoi aprire una finestra di dialogo con "Ctrl" + "Pulsante di accensione" e quindi selezionare "Riavvia". È inoltre possibile aprire questa finestra di dialogo con "Ctrl" + "Tasto di espulsione del supporto".
  4. Un altro modo per avviare il tuo Mac è usare il Terminale. Apri questo.
  5. Qui ora devi inserire "shutdown -r now". Tuttavia, puoi anche digitare "reboot" o "reboot -q" per riavviare il Mac. Non appena confermi con "Invio", il tuo Mac si riavvierà.