Regex: indirizzo IP – questo è il modo in cui viene controllato

In informatica, quando si desidera controllare una stringa per determinate proprietà, vengono solitamente utilizzate espressioni regolari. Con Regex è possibile descrivere molte stringhe. Ad esempio, puoi convalidare l'immissione di un indirizzo IP.

Regex: indirizzo IP - questo è il modo in cui viene controllato

Come utilizzare Regex per convalidare un indirizzo IP

Con alcuni programmi è necessario inserire un indirizzo IP per potersi collegare, ad esempio, a un server. In questo caso è necessario controllare la voce per evitare che sia errata. Se vuoi verificare se una stringa rappresenta un indirizzo IPv4 valido, hai diverse opzioni.

  1. Ad esempio, se utilizzi la regex "^ (?: [0-9] {1,3} .) {3} [0-9] {1,3} $", dovresti controllare la forma della voce , tuttavia, 999.999.999.999 può anche essere considerato convalidato, sebbene questo ovviamente non sia un indirizzo IP iPv4 valido.
  2. Per controllare ulteriormente se i singoli blocchi di numeri sono compresi tra 0 e 255, è necessario scrivere quanto segue: "^ (? :(?: 25 [0-5] | 2 [0-4] [0-9] | [01]? [0-9] [0-9]?) .) {3} (?: 25 [0-5] | 2 [0-4] [0-9] | [01]? [0 -9] [0-9]?) $ ".
  3. Quando si visualizza un indirizzo iPv6, tuttavia, questo può diventare molto più complesso, poiché ci sono numerose possibilità per visualizzare un indirizzo IP in modo più breve, ad esempio le espressioni che esistono solo come 0 vengono sostituite con "::".
  4. Soprattutto quando si controlla un indirizzo IPv6, è quindi consigliabile utilizzare strumenti speciali per testare la propria regex. Ci sono numerosi siti su Internet dove puoi testare le tue espressioni regolari.