Quale generazione di processori? Questo è ciò con cui lavori

Se il tuo dispositivo non offre più le prestazioni tecniche che desideri, non devi necessariamente investire in uno nuovo. Una buona soluzione può essere quella di ottimizzare il processore e ottenere così le prestazioni desiderate. Per fare ciò, tuttavia, è necessario sapere con quale generazione di processori stai attualmente lavorando.

Quale generazione di processori? Questo è ciò con cui lavori

Come determinare la generazione del tuo processore

Esistono diversi modi per scoprire quale processore è integrato nel dispositivo. Come farlo:

  1. Premi il tasto Windows sulla tastiera e seleziona Informazioni di sistema. Lì troverai tutte le informazioni memorizzate sul tuo processore. Scrivi il numero.
  2. Se stai usando un PC Linux, inserisci il seguente comando: lscupu / grep "Model name". Riceverai quindi il numero del tuo processore.
  3. Su un dispositivo MacOS, devi aprire l'app Terminale e inserire il comando sysctl -a / grep machdep.cpu.brand_string. La versione verrà quindi visualizzata.
  4. Il primo numero che vedi dopo il trattino assicura che puoi identificare la generazione. Perché questo rappresenta la generazione incorporata.

Allinea la scheda madre e il processore

Se si desidera installare un nuovo processore in un dispositivo meno recente, è necessario verificare se la scheda madre è in grado di comunicare con esso. Perché se il divario nello sviluppo è troppo ampio, le due componenti non si armonizzeranno tra loro. In tal caso, dovresti pensare all'acquisto di un nuovo dispositivo, poiché è l'alternativa più economica.