PC: collega la ventola del case: ecco come funziona

Collegando una ventola del case al tuo PC, puoi regolare e abbassare la sua temperatura. A seconda del modello di ventola in uso, la procedura per collegare la ventola e il PC è diversa. Ti mostreremo a cosa fare attenzione.

PC: collega la ventola del case: ecco come funziona

Come collegare correttamente una ventola del case

Per ottenere una migliore dissipazione del calore e per raffreddare il computer, è possibile collegare una ventola del case aggiuntiva. Il modo in cui si collega una ventola del case al PC dipende dal tipo di connettore della ventola. Se la ventola del case ha una piccola spina con tre pin, collegarla direttamente alla scheda madre sotto "CHA_FAN1". Anche una moderna ventola PWM con quattro pin sul connettore è collegata direttamente alla scheda madre. Se, invece, sulla ventola del case è installato un connettore Molex più ampio, è possibile collegarlo solo collegandolo all'alimentatore.

Come controllare la ventola del case del tuo PC

Se si dispone di una ventola a 3 pin o di una ventola a 4 pin collegata al PC, la ventola, il raffreddamento del PC e la trasmissione di dati aggiuntivi vengono solitamente controllati automaticamente. Per impostare il controllo da soli, invece, utilizzare un programma aggiuntivo.

  1. Un programma adatto a questo scopo è “SpeedFan”. Può essere scaricato gratuitamente da Internet e supporta il controllo di oltre 200 schede madri diverse.
  2. Se hai installato correttamente lo strumento sul tuo PC, prima imposta la sua lingua in "Configura"> "Opzioni" su "Tedesco".
  3. Quindi puoi vedere la temperatura corrente, il carico e la velocità della ventola nella scheda "Letture" e apportare le tue modifiche alla configurazione.