Partizionare la chiavetta USB: ecco come funziona

Per partizionare la chiavetta USB, è necessario lo strumento di Windows "Disk Part". Puoi trovarlo tramite il prompt dei comandi, dove puoi anche eseguire la partizione. Si noti, tuttavia, che è possibile creare solo una partizione sulla chiavetta USB.

Partizionare la chiavetta USB: ecco come funziona

Chiavetta USB: come utilizzare DiskPart per il partizionamento

Non è così facile partizionare una chiavetta USB in Windows perché la gestione del supporto dati riconosce una chiavetta USB solo come disco rimovibile. Lo strumento "DiskPart", che è già integrato in Windows, ti aiuterà comunque a partizionare la chiavetta USB.

  1. Affinché il partizionamento con DiskPart funzioni, vai su "Tutti i programmi"> "Accessori" e apri il prompt dei comandi di Windows.
  2. È importante aprirlo come amministratore facendo clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi e selezionando "Esegui come amministratore".
  3. Quindi digitare il comando "diskpart" nella finestra del prompt dei comandi in modo che lo strumento sia pronto per l'uso.

Utilizzare questa procedura per partizionare una chiavetta USB

Ora inizia con il partizionamento trovando prima la chiavetta con il comando “list disk” e poi selezionandola con “select disk”. Elimina anche tutte le partizioni esistenti sulla chiavetta USB digitando "clean".

  1. Per creare una nuova partizione sulla chiavetta USB, utilizzare il comando "create partition primary size =" e specificare la dimensione della partizione inserendo un numero dopo "size".
  2. Quindi selezionare la nuova partizione con "seleziona partizione 1" e immettere il comando "activ".
  3. Ora devi formattare la chiavetta USB con il comando “format fs = fat32 quick” prima di completare il partizionamento inserendo “assign” e “exit”.