Google Calendar: importa gli appuntamenti – come procedere

Puoi utilizzare Google Calendar per organizzare i tuoi appuntamenti. Se in precedenza hai utilizzato un'altra applicazione e quindi desideri trasferirla a Google Calendar, devi prima esportare gli appuntamenti nel formato corretto. Puoi quindi importarli in Google Calendar.

Google Calendar: importa gli appuntamenti - come procedere

Come importare i tuoi appuntamenti in Google Calendar

Se desideri organizzare i tuoi appuntamenti con Google Calendar, puoi importarli dalla tua applicazione precedente. Durante l'esportazione, tuttavia, è importante utilizzare un formato adatto in modo che sia compatibile con il calendario di Google. È possibile importare file disponibili in formato "ics" e "csv". I primi sono file iCalender, comunemente usati come formato di calendario standard.

  1. Apri il calendario di Google sul tuo computer.
  2. Quindi fare clic sull'icona dell'ingranaggio in alto a destra per aprire un menu. Seleziona l'opzione "Impostazioni" lì.
  3. Quindi fare clic sul pulsante "Importa ed esporta". Ora seleziona la voce "Seleziona file dal mio computer".
  4. Si apre un file manager con il quale è possibile accedere a "ics" o "csv" e selezionarli.
  5. Successivamente, puoi scegliere il calendario in cui desideri importare i tuoi appuntamenti. Se non lo selezioni esplicitamente, gli appuntamenti verranno inseriti direttamente nel calendario principale.
  6. Conferma la tua selezione con "Importa".