Come funziona un altoparlante bluetooth per TV?

Oggigiorno puoi connettere numerosi dispositivi esterni tramite una connessione Bluetooth con il tuo computer, smartphone o anche con il televisore. Per renderlo possibile, tuttavia, sono necessari alcuni requisiti hardware. Per capire come funziona un altoparlante bluetooth per TV, è importante conoscerli.

Come funziona un altoparlante bluetooth per TV?

Ecco come funziona un altoparlante bluetooth per TV

Se desideri collegare il tuo televisore a un altoparlante Bluetooth, di solito non è possibile direttamente con la maggior parte dei modelli di televisore. Il dispositivo necessita di un adattatore adatto per elaborare il segnale. Per fare ciò, di solito è possibile collegare un adattatore esterno al televisore tramite il collegamento delle cuffie.

  1. La funzionalità di base di un altoparlante Bluetooth corrisponde a quella di un normale dispositivo. La tecnologia differisce solo in termini di trasmissione.
  2. La trasmissione dei dati con Bluetooth funziona tramite una connessione radio a 2,4 GHz. Per questo è necessario che la TV o l'adattatore e l'altoparlante abbiano un chip integrato.
  3. Non appena il Bluetooth è stato attivato su entrambi i dispositivi, viene creata una rete di area personale wireless, nota anche come piconet. Se più dispositivi Bluetooth sono collegati a un televisore, questi sono schiavi. La TV è chiamata master e può controllare la comunicazione con gli altri dispositivi tramite piconet.
  4. Per poter distinguere i diversi dispositivi all'interno della rete, viene assegnato loro un indirizzo membro attivo AMA a 3 bit. I dispositivi passivi che non sono coinvolti nello scambio di dati, invece, ricevono un indirizzo membro passivo e sono in modalità parcheggio.
  5. Il Bluetooth utilizza la banda ISM per la comunicazione radio. Questa gamma di frequenza viene utilizzata anche dalla WLAN o da altri radiocomandi.