Carica il backup di WhatsApp: ci sono queste opzioni

WhatsApp ti dà la possibilità di eseguire il backup di tutte le chat e i file multimediali. Leggi come caricare un backup di WhatsApp su Android e usarlo per ripristinare tutti i tuoi dati.

Whatsapp Backup caricato Android

Puoi salvare i backup di WhatsApp nell'archivio locale o su Google Drive e caricarli da lì.

Se reinstalli WhatsApp e accedi con i tuoi dati utente, WhatsApp ti chiederà automaticamente se desideri caricare un backup. Conferma con "Ripristina". WhatsApp sceglierà quindi automaticamente l'ultimo backup che riesce a trovare.

Carica il backup di WhatsApp dall'archivio locale o da Google Drive

Per un backup, il programma cerca nella memoria locale del tuo smartphone e in Google Drive. Il servizio cloud di Google salva sempre e solo il backup corrente e rimuove le versioni precedenti. Se hai un nuovo smartphone e vuoi usare WhatsApp lì, non c'è alcun backup nella memoria del telefono, quindi è possibile solo il backup tramite Google Drive. Per poter caricare il backup di WhatsApp da Google Drive, devi avere il tuo Account Google connesso al dispositivo. In ogni caso, è necessario utilizzare lo stesso numero di telefono con cui è stato effettuato il backup.

  1. Per caricare un backup da Google Drive, installa prima WhatsApp sul nuovo smartphone e verifica il tuo numero.
  2. Quindi tocca "Ripristina" durante la configurazione dell'app e seleziona l'ultimo backup di WhatsApp da Google Drive.
  3. Se il backup è stato caricato correttamente, toccare "Avanti" per completare l'inizializzazione.

Ripristina manualmente il backup di WhatsApp dalla memoria locale

Se non stai utilizzando un nuovo smartphone, ma desideri comunque scaricare un backup di WhatsApp, c'è un semplice trucco per farlo: disinstalla WhatsApp e quindi reinstallalo. In questo modo, ti viene presentata l'opzione per caricare il backup durante l'installazione.