0x8007007e: questo è dietro il messaggio di errore di Windows

In Windows 10, puoi installare gli aggiornamenti manualmente o eseguirli automaticamente. Durante l'installazione degli aggiornamenti, potrebbe verificarsi l'errore 0x8007007e. Se questo è il tuo caso, non è possibile installare ulteriori aggiornamenti. Tuttavia, il problema può essere risolto in pochi semplici passaggi.

0x8007007e: questo è dietro il messaggio di errore di Windows

Come risolvere l'errore 0x8007007e

Se viene visualizzato l'errore 0x8007007e, non è possibile installare ulteriori aggiornamenti. L'errore può verificarsi se questi file di aggiornamento sono già stati scaricati, ma Windows Server Update Services dispone di metadati non validi per questi file. Sono disponibili diverse opzioni per risolvere il problema.

  1. Fare clic sul simbolo di Windows in basso a sinistra e poi sull'icona dell'ingranaggio.
  2. Ora seleziona "Aggiorna e sicurezza" e poi "Risoluzione dei problemi".
  3. Nella fase successiva, fare clic su "Windows Update" e quindi su "Esegui risoluzione dei problemi". Al termine del processo, l'errore dovrebbe essere risolto.
  4. Un'altra possibilità è tramite il prompt dei comandi. Immettere "Prompt dei comandi" nella barra di ricerca e fare clic con il pulsante destro del mouse sulla voce appropriata. Seleziona "Esegui come amministratore".
  5. Ora inserisci i seguenti comandi uno dopo l'altro e conferma ciascuno con il tasto Invio. I comandi sono "net stop bits", "net stop wuauserv", "net stop appidsvc" e "net stop cryptsvc".
  6. Eseguire il comando "ren% systemroot% SoftwareDistribution SoftwareDistribution.bak" e quindi "ren% systemroot% system32 catroot2 catroot2.bak".
  7. Infine, esegui uno dopo l'altro i seguenti quattro comandi e conferma ciascuno di essi con il tasto Invio. Questa volta i comandi sono "net start bits", "net start wuauserv", "net start appidsvc" e "net start cryptsvc".