Wunderlist vs. To Do: le differenze a colpo d’occhio

Microsoft ha acquistato Wunderlist nel 2015 e da allora ha sviluppato un proprio servizio chiamato To Do, che include tutte le funzionalità di Wunderlist. Mostriamo quali differenze ci sono.

wunderlist vs da fare

To Do offre alcune funzionalità che Wunderlist non ha.

Un elenco di cose da fare digitale è utile ed è per questo che viene utilizzato da milioni di persone. Wunderlist e To Do sono entrambi di proprietà di Microsoft e c'è un motivo per cui sono diversi.

Wunderlist vs. To Do: dovresti saperlo

Tutte le funzionalità di Wunderlist sono incluse in To Do. Il contrario non si applica, perché To Do ha alcune funzioni esclusive:

  • Agenda giornaliera personale
  • Raccomandazioni e recensioni
  • Liste colorate
  • Diversi modelli di lista
  • Modalità oscura

L'idea alla base è chiara: Microsoft vorrebbe far scomparire Wunderlist nel prossimo futuro e sta quindi dando al proprio servizio alcune funzionalità aggiuntive. Il passaggio a To Do dovrebbe essere forzato delicatamente. Di conseguenza, troverai il pulsante nella parte inferiore della pagina Wunderlist per trasferire i tuoi contenuti direttamente a Da fare.