Usa Android e Windows contemporaneamente: è così semplice

Anche se all'inizio può sembrare strano, possono esserci vantaggi significativi nell'usare Android e Windows sul tuo PC. È abbastanza facile combinare queste due opzioni.

Usa Android e Windows contemporaneamente: è così semplice

Ecco come procedere per utilizzare Windows e Android contemporaneamente

  1. Uno dei modi più semplici è se usi un emulatore come Genmony. Il termine emulatore descrive un sistema che è in grado di imitare un altro sistema operativo in alcuni aspetti. Questo sistema consente di utilizzare Android come software e quindi di utilizzarlo in parallelo.
  2. Tutto quello che devi fare è scaricare il software ed eseguire l'installazione guidata. Quindi selezionare lo smartphone Android corrispondente e ora è possibile utilizzare lo smartphone tramite il PC. Questa soluzione è particolarmente interessante perché l'uso dell'emulatore è gratuito.
  3. Se desideri utilizzare Android solo per funzioni specifiche, puoi utilizzare Android-x86 come sistema operativo alternativo. Anche questa variante è un'opzione gratuita, ma molto più complessa.
  4. È necessario prima scaricare il software e salvare il file ISO su una chiavetta USB o un CD vuoto. Prima di poter utilizzare il sistema operativo Android in parallelo con Windows, è necessario creare una partizione con almeno 3 GB.

Quale versione ha più senso?

Lo svantaggio della seconda variante è che devi riavviare il laptop o il PC ogni volta che vuoi passare da un sistema operativo all'altro. Questo sforzo non è necessario se scegli la prima opzione.