Controllare i fan dei notebook: è così semplice

Le ventole del notebook si alzano rapidamente e sono fastidiose quando lavorano. Per questo motivo, molti utenti desiderano un modo per regolare da soli la velocità dei propri fan. Anche se non è consigliato nella maggior parte dei casi, funziona anche su Windows senza software speciale.

Controllare i fan dei notebook: è così semplice

Controllo delle ventole sul notebook: come procedere

Le ventole su un notebook non possono essere indirizzate direttamente, ma puoi regolare la velocità con un piccolo trucco.

  1. Per prima cosa passa al pannello di controllo del tuo notebook.
  2. Lì vai alle impostazioni di risparmio energetico e fai clic su "Impostazioni avanzate".
  3. Qui troverai l'opzione "Processor Power Management".
  4. Ora puoi inserire un nuovo valore percentuale per "Prestazioni massime del processore".
  5. Questo indica la velocità con cui funziona il processore e quindi riduce la necessità di accendere le ventole.
  6. Si noti, tuttavia, che ciò può ridurre notevolmente la potenza di elaborazione del processore.

Ecco come funziona con il software esterno

  1. Dato che di certo non si vuole fare a meno della potenza di calcolo, si consiglia il programma SpeedFan.
  2. Una volta installato, puoi eseguire il software e vedere un elenco dei tuoi fan.
  3. È ora possibile regolare la percentuale della velocità della ventola più in basso nella finestra.
  4. Tuttavia, quando si modificano i valori, prestare attenzione al cambiamento di temperatura ogni secondo.
  5. Se la temperatura è troppo alta, è necessario riattivare immediatamente la ventola o lasciarla girare più velocemente.