TV con DVB-T2 HD: devi prestare attenzione a questo

Quando si acquista un televisore con DVB-T2, è necessario prestare attenzione al sintonizzatore o ricevitore integrato. Quasi tutti i nuovi modelli di televisori dei vari produttori hanno un triplo sintonizzatore integrato di serie.

TV con DVB-T2 HD: devi prestare attenzione a questo

TV con DVB-T2 HD: devi saperlo

La maggior parte dei nuovi modelli di televisione dispone di un triplo sintonizzatore integrato. Supporta i tre tipi comuni di ricezione: DVB-T2 HD (antenna), DVB-C (TV via cavo) e DVB-S2 (TV satellitare). Ciò è particolarmente utile se si desidera passare da DVB-T2 HD a un diverso tipo di ricezione come satellite o cavo.

  • I televisori con DVB-T2 HD dispongono di un ricevitore aggiuntivo per la ricezione di canali HD.
  • Questi sono disponibili in risoluzione Full HD, ovvero 1.980 per 1.080 pixel.
  • Quando si sceglie un televisore con un sintonizzatore DVB-T2 HD, è necessario assicurarsi che siano disponibili sufficienti connessioni esterne. È possibile collegare dispositivi esterni come console, ricevitori o stick di streaming tramite HDMI.
  • Ci sono anche molte smart TV con funzionalità DVB-T2.

Come eseguire un controllo della ricevuta

Se si desidera aggiornare il televisore per ricevere DVB-T2, di solito funziona con poco sforzo. È possibile eseguire un controllo della ricezione sul sito Web di Freenet TV, il provider DVB-T2 per le emittenti private. Questo ti dirà che tipo di antenna o ricevitore hai bisogno per ricevere DVB-T2 Non hai ancora trovato quello che stai cercando? Leggi di più sui migliori ricevitori DVB-T2 su Computerbild ora.