Monitora il WiFi: tieni d’occhio la tua rete

Se vuoi tenere d'occhio cosa sta succedendo nella tua rete WiFi, puoi farlo con l'aiuto di speciali strumenti di analisi, ad esempio. In alternativa, alcuni router offrono anche la possibilità di monitorare la rete. Scopri qui come accedere a tutte le informazioni importanti sulla tua rete.

Monitora il WiFi: tieni d'occhio la tua rete

Come monitorare la tua rete WiFi

Puoi trovare molte informazioni sulla rete WiFi, come frequenze, canali o dispositivi collegati, tramite l'interfaccia utente del router. Il backend della maggior parte dei router può essere richiamato tramite il browser. L'URL di cui hai bisogno dipende dal produttore del router. È possibile accedere alle impostazioni dei router Fritzbox tramite l'indirizzo: https://fritz.box, ad esempio, oppure monitorare tutte le attività nella rete WLAN con un software speciale. Ciò è particolarmente utile se non si ha accesso all'interfaccia utente del router. Inoltre, strumenti di analisi speciali spesso offrono un modo migliore per tenere d'occhio ciò che sta accadendo nella rete.

  • È possibile utilizzare lo strumento gratuito InSSIDer per analizzare e monitorare le reti WiFi, ad esempio. Lo strumento fornisce informazioni dettagliate su frequenze, canali, potenza del segnale o crittografia di una rete, tra le altre cose. InSSIDer è anche in grado di visualizzare le informazioni graficamente e per una migliore visione d'insieme.
  • Wireshark offre opzioni molto più ampie. Con lo strumento, anch'esso gratuito, è possibile, ad esempio, monitorare il traffico dati in rete e ottenere informazioni precise sui vari utenti che si trovano in rete.

Oltre al software di analisi per desktop, sono presenti anche app come Fing o Network Analyzer che permettono di monitorare la propria rete dal proprio smartphone.