Crea parti rapide in Word: ecco come funziona

Le parti rapide possono essere costituite da singole parole o intere sezioni di testo e semplificano l'utilizzo di Word. Per creare nuovi moduli di testo, è necessario selezionare preventivamente il frammento di testo da salvare. Spiegheremo passo passo come procedere successivamente.

Crea parti rapide in Word: ecco come funziona

Come creare parti rapide in Word

Se devi inserire ripetutamente alcune parti di testo nei tuoi documenti di Word, ti consigliamo di utilizzare le parti rapide. Una parte veloce è un frammento di testo che puoi richiamare con una breve descrizione e inserire in un documento.

  1. Per creare una nuova parte rapida, inserisci prima il testo o la parola che il modulo dovrebbe contenere nel tuo documento Word.
  2. Quindi selezionare la parola o la sezione di testo e navigare nella scheda "Inserisci" su "Testo"> "Parti rapide"> "Salva selezione nel catalogo parti rapide".
  3. Si aprirà una nuova finestra in cui dovresti dare al blocco un nome che verrà utilizzato anche come abbreviazione.
  4. Affinché la parte rapida sia disponibile per tutti i documenti, impostare "Salva in" su "Normal.dotm" e quindi confermare con "OK".

Come utilizzare e gestire le parti rapide

Se hai creato una parte veloce, puoi inserirla in un documento Word in qualsiasi momento digitandone l'abbreviazione e confermando con il tasto F3. L'abbreviazione viene quindi convertita automaticamente nel testo che viene salvato nella parte rapida. Per visualizzare un modulo di testo creato o per modificarlo in seguito, andare su "Inserisci"> "Parti rapide"> "Organizer per moduli ...", selezionare la parte rapida e fare clic su "Modifica proprietà" per apportare le modifiche.