Configurare Samsung Pay: come procedere

Con Samsung Pay hai la possibilità di effettuare pagamenti mobili con il tuo smartphone quasi ovunque. Questo ha lo scopo di accelerare il pagamento alla cassa. Il pagamento viene confermato con un'impronta digitale sul tuo smartphone, un PIN personale o una scansione dell'iride. Tuttavia, questo dipende dallo smartphone Samsung utilizzato.

Configurare Samsung Pay: come procedere

Come configurare Samsung Pay sul tuo smartphone

Con Samsung Pay puoi già pagare con il tuo smartphone in innumerevoli negozi in Germania. Ma prima di poter utilizzare il metodo di pagamento mobile, devi prima configurarlo.

  1. È necessaria almeno la versione 4.4.4 di Android per Samsung Pay. Il tuo smartphone deve anche avere un chip NFC, altrimenti il ​​processo di pagamento non funzionerà.
  2. Successivamente devi scaricare l'app Samsung Pay dal Google Play Store e installarla.
  3. Dopo aver avviato l'app, accedi con il tuo account Samsung.
  4. La tua impronta digitale verrà ora scansionata con il sensore del tuo smartphone e poi dovrai inserire una password di sicurezza e un PIN.
  5. Prima di poter pagare con il tuo smartphone, devi anche scansionare una carta di credito con il tuo cellulare, che viene poi utilizzata per pagare.
  6. Non appena lo avrai scansionato, riceverai un'altra chiave di verifica via e-mail, che inserisci anche nell'app.
  7. Infine, è ancora necessario depositare la tua firma.

Il metodo di pagamento è ora impostato e puoi pagare con il tuo smartphone in negozi selezionati.