Come funziona un apparecchio acustico? Spiegato facilmente

Gli apparecchi acustici sono ormai diffusi e svolgono numerose funzioni. Aiutano le persone con problemi di udito a sentire di nuovo meglio. Sebbene gli apparecchi acustici differiscano per design e funzionalità, la funzionalità è solitamente la stessa.

Come funziona un apparecchio acustico? Spiegato facilmente

Ecco come funziona un apparecchio acustico

Un apparecchio acustico può aiutare le persone a sentire di nuovo meglio. Esistono diversi modelli, molti dei quali differiscono in termini di design, costruzione o portata delle funzioni. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la funzionalità non differisce.

  1. Un apparecchio acustico è costituito da un microfono, un pulsante per le impostazioni, un vano batteria e un auricolare adatto. Inoltre, sono inclusi un gancio e un tubo per l'udito. All'interno c'è anche un amplificatore e un altoparlante.
  2. Se il suono colpisce l'apparecchio acustico, viene captato dal microfono. Il suono viene quindi convertito in impulsi elettrici.
  3. Con l'aiuto di un microchip, gli impulsi vengono elaborati in base al segnale richiesto. Questo può variare a seconda del tipo di ipoacusia ed è programmato di conseguenza.
  4. I rumori esterni che potrebbero ridurre la qualità audio vengono filtrati.
  5. A seconda che si tratti di un sistema endoauricolare o retroauricolare, la trasmissione viene condotta direttamente attraverso il condotto uditivo o inizialmente attraverso un tubo del suono.
  6. Il dispositivo è alimentato dalla batteria. A seconda del dispositivo, questo deve essere sostituito più o meno frequentemente.