Termina Mainova: ecco come funziona

Se acquisti elettricità, acqua, gas naturale o teleriscaldamento da Mainova e desideri recedere dal contratto, devi farlo per iscritto. Per evitare complicazioni durante la notifica, è importante, tra le altre cose, rispettare il periodo di preavviso e scrivere correttamente la lettera di presentazione.

Termina Mainova: ecco come funziona

È necessario tenerlo a mente quando si recede dal contratto Mainova

Per evitare complicazioni, ci sono alcune cose a cui devi prestare attenzione.

  1. La risoluzione deve essere effettuata in ogni caso per iscritto. Altrimenti non è efficace. Puoi inviare la lettera all'amministrazione tramite posta, fax o e-mail.
  2. Prendere nota dei periodi di preavviso specificati nel contratto. Se non rispetti questi periodi, il tuo contratto può essere rinnovato automaticamente. Quindi devi aspettare fino alla prossima fascia oraria e annullare di nuovo.
  3. Di solito è sufficiente una lettera informale di risoluzione. Assicurati, tuttavia, che la lettera contenga tutti i dati importanti come il nome, il numero del cliente e l'orario di disdetta desiderato.

Risolvi facilmente un contratto grazie a un modello

È possibile utilizzare l'allarme di sottoscrizione per terminare comodamente i contratti. Sul sito riceverai lettere di recesso pre-formulate in cui dovrai solo inserire i tuoi dati. È quindi possibile inviare la lettera compilata direttamente su Internet. I costi per questo ammontano a un importo compreso tra 3,99 e 4,99 euro, a seconda del metodo di pagamento. Se questo è troppo costoso per te, hai anche la possibilità di stampare tu stesso la lettera di presentazione e spedirla per posta.