Quando è arrivato sul mercato il primo Game Boy?

Il Game Boy è considerato un oggetto di culto degli anni '90. Con il Game Boy, Nintendo ha inaugurato un'era di nuove console di gioco, note anche come palmari. A differenza di una PlayStation o Xbox, queste console possono essere facilmente utilizzate in movimento. Con questo, Nintendo ha anche annunciato l'inizio della fortunata serie Pokémon.

Quando è arrivato sul mercato il primo Game Boy?

Quando è apparso il primo Game Boy? Questo è quello che sembra!

Il primo Game Boy è apparso sul mercato giapponese il 21 aprile 1989. Il Game Boy era disponibile in Germania solo il 28 settembre 1990.

  1. Il primo Game Boy ad apparire sul mercato aveva una capacità di memoria di soli 8 KB e una risoluzione dello schermo di 160 x 144 pixel.
  2. Il Game Boy utilizzava anche 4 batterie AA e consumava la loro energia in un batter d'occhio.
  3. Il Game Boy è stato venduto 118 milioni di volte fino ad oggi.
  4. Dal 1998 gli utenti hanno potuto acquistare anche il Game Boy Color, attraverso il quale i giochi e le cartucce, se sviluppati in questo modo, potevano essere vissuti anche con il colore.
  5. I giochi sviluppati direttamente per il Game Boy Color potevano visualizzare 56 colori.

Così è andato avanti con il Game Boy

  1. Il Game Boy Advance è apparso già nel 2000, il che ha permesso di giocare a nuovi giochi con una qualità notevolmente migliore.
  2. Le prestazioni corrispondevano all'incirca a quelle di una console Super Nintendo in piccolo formato.
  3. Il primo Nintendo DS con funzioni vocali e tattili è stato poi lanciato sul mercato europeo nel 2005.