Crea uno screencast: ecco come funziona

Se vuoi registrare il contenuto corrente dello schermo del tuo computer, questo è possibile con l'aiuto di uno screencast. Per creare un video di questo tipo, sono disponibili varie opzioni tra cui scegliere, a seconda del sistema operativo utilizzato. Ti mostreremo il modo migliore per farlo.

Crea uno screencast: ecco come funziona

Ecco come creare uno screencast utilizzando gli strumenti di Windows

Con uno screencast, viene creata una registrazione del contenuto dello schermo corrente. Per registrare uno screencast sul tuo PC o laptop, di solito hai bisogno di un programma aggiuntivo. Se invece utilizzi Windows 10 come sistema operativo, puoi anche creare uno screencast con gli strumenti di bordo. Per fare ciò, premi la combinazione di tasti “Tasto Windows” + “G” sulla tastiera e fai clic su “Sì” nella finestra che si apre. Si apre quindi un menu in cui è possibile avviare lo screencast facendo clic sul "simbolo del cerchio".

Questi strumenti aggiuntivi per la creazione di screencast sono disponibili

Se hai un sistema operativo diverso da Windows 10 o se desideri modificare lo screencast in un secondo momento, devi utilizzare un programma aggiuntivo. Gli strumenti più popolari per la creazione di screencast includono VLC Media Player, i programmi gratuiti ActivePresenter e CamStudio.

  1. Se desideri utilizzare VLC Media Player per lo screencast, apri prima il programma e fai clic su "File" nel menu.
  2. Seleziona l'opzione "Converti / Salva" e passa alla scheda "Apri dispositivo di registrazione" nella finestra che si apre.
  3. Quindi utilizzare il menu a discesa per impostare l'opzione "Desktop" come modalità di registrazione e scegliere una posizione di archiviazione per lo screencast in "Destinazione"> "File di destinazione".
  4. Per avviare la registrazione, fare clic sul "pulsante Start" nella parte inferiore della finestra.