Raspberry Pi: configura Nextcloud: ecco come funziona

Al giorno d'oggi molto può essere realizzato con un Raspberry Pi, un minicomputer programmabile. Puoi usare il Pi come Nextcloud nella tua rete, tra le altre cose. Per fare ciò, tuttavia, hai bisogno di alcuni software che devi installare sul tuo Raspberry Pi.

Raspberry Pi: configura Nextcloud: ecco come funziona

Ecco come viene configurato Nextcloud sul Raspberry Pi

Raspberry Pis offre una moltitudine di opzioni per implementare un'ampia varietà di progetti. Ad esempio, puoi anche installare Nextcloud sul tuo Raspberry Pi.

  1. Installa il sistema operativo Raspian Stretch Lite sul tuo Pi. Scrivi semplicemente il file .iso del sistema operativo su una scheda SD con Win 32 Disk Imager e poi inseriscilo nel Pi.
  2. Ora usa Putty per connetterti al Pi. I dati di accesso sono i seguenti: Nome utente: "pl", password: "raspberry".
  3. Installa Maria DB come server di database sul Pi. Crea un utente sul database con il nome nextcloud che abbia una password. Crea un database chiamato nextcloud.
  4. Scarica Nextcloud sul Pi. Ora puoi richiamare Nextcloud tramite il tuo browser. Basta inserire l'indirizzo "http: // ip-adresse-des-pi / nextcloud" nella riga dell'indirizzo.
  5. È ora possibile configurare Nextcloud. Tuttavia, se vuoi fare impostazioni più estese, devi passare a config.php nella directory "/ var / www / html / nextcloud / config".