Book-n-drive: sono ammessi i conducenti alle prime armi? Abbiamo la risposta

I conducenti alle prime armi vengono trattati in modo diverso a seconda del servizio di car sharing. La nostra guida spiega come vede Book-n-drive, il fornitore regionale della regione Reno-Meno, per i nuovi conducenti.

guidatori alle prime armi di bookndrive

Inizia subito: i conducenti alle prime armi possono prendere parte a Book-n-drive.

Il car sharing è una buona opportunità per i conducenti alle prime armi per acquisire esperienza pratica senza dover spendere molti soldi. Book-n-drive supporta questo progetto.

Book-n-drive: i guidatori alle prime armi sono i benvenuti a prendere il volante

Perché con Book-n-drive, i conducenti alle prime armi sono generalmente consentiti.

  • Si applica la stessa età minima prevista per l'ottenimento della patente di guida, ovvero 18 anni.
  • Con la cosiddetta tariffa Ersti, Book-n-drive accoglie esplicitamente anche i neofiti e li saluta con un credito di 10 euro.
  • Il pacchetto sicurezza, che costa 90 euro all'anno e riduce la franchigia da 1.500 a 300 euro, può essere prenotato anche da nuovi possessori di patente di guida, se lo si desidera.

I conducenti inesperti vengono trattati esattamente come utenti esperti e questo aiuta a raccogliere importanti ore pratiche.
Potrebbe interessarti anche: WeShare: qual è l'età minima per i conducenti Scouter: tutte le informazioni su assicurazioni e franchigie Stampa